CISITA opera dal 1979 a livello regionale e nazionale con iniziative formative e servizi di supporto alle imprese
 
Logo
Federica Ragadini
Federica Ragadini
Referente di progetto

0187-578434
Ti trovi in: Home / IL SISTEMA DUALE

IL SISTEMA DUALE

SISTEMA DUALE

QUANDO SI PARLA DI FORMAZIONE DUALE SI FA RIFERIMENTO SOLITAMENTE AL MODELLO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALTERNATA FRA SCUOLA E LAVORO CHE VEDE LE ISTITUZIONI FORMATIVE E I DATORI DI LAVORO FIANCO A FIANCO NEL PROCESSO FORMATIVO.
Questo modello, mutuato dalla cultura tedesca e diffuso in molti altri Paesi del Nord Europa, ha avuto notevole incidenza nel più recente dibattito politico italiano, nell'ottica di adottare le misure di medio-lungo periodo per ridurre i tassi di disoccupazione. Agevolare le transizioni e ridurre il divario in termini di competenze tra scuola ed impresa sono temi all'ordine del giorno e sull'agenda politica italiana ed europea.
In tale direzione muovono in particolare la Legge n. 107/2015 e Decreto Legislativo n. 81/2015 già citati, le quali operano un rafforzamento dell'asse formazione – lavoro, finalizzato alla creazione di un sistema organicamente integrato. (www.sistemaduale.anpal.gov.it)
L’Accordo in sede di Conferenza Stato-Regioni e PP.AA. del 24 settembre 2015 definisce il sistema duale come il percorso di naturale rafforzamento dei contenuti di applicazione pratica del sistema di Istruzione e Formazione Professionale. Il sistema regionale ligure promuove interventi di acquisizione delle competenze professionali attraverso i percorsi di Istruzione e Formazione Professionale nel sistema duale, al fine di realizzare nel proprio territorio il miglior collegamento tra formazione e tessuto produttivo
  • La Formazione nel sistema duale
Gli interventi formativi si collocano nell'ambito dei percorsi di formazione regionali di IeFP (TRIENNALI E QUARTO ANNO) e deve soddisfarei principi e i criteri metodologici definiti della specifica programmazione prevista. Rappresenta pertanto un’offerta formativa aggiuntiva rispetto ai percorsi di IeFP ordinari, ed è progettata e realizzata dagli Organismi Formativi in coerenza con la programmazione regionale già approvata
  • Destinatari e modalità di accesso
L'offerta formativa si rivolge a giovani di età compresa fra i 15 e 25 anni (non compiuti) che intendono acquisire un titolo di qualifica o diploma IeFP presso gli Organismi Formativi accreditati.
Per accedere bisogna essere nella seguente condizione:
  • essere stati iscritti regolarmente al I, II o al III anno dei percorsi ordinari di IeFP nell’anno formativo precedente e voler proseguire secondo le modalità previste dal sistema duale;
  • avere già acquisito una qualifica di IeFP e intendere conseguire il diploma IeFP
  • essere privi del titolo di qualifica IeFP o di istruzione secondaria di secondo grado e, anche attraverso la procedura di riconoscimento delle competenze acquisite in percorsi formali, informali o non formali, voler conseguire la qualifica di IeFP. Per per i giovani maggiori di 17 anni possono altresì essere attivati percorsi antidispersione annuali.
 
Il sistema duale è aperto anche a giovani iscritti ad un percorso educativo di istruzione che intendono effettuare il passaggio al sistema di IeFP per il conseguimento della qualifica o del diploma di IeFP. In ogni caso l’accesso al IV anno è consentito esclusivamente ai giovani che hanno già conseguito una qualifica di IeFP

CARATTERISTICHE E ARTICOLAZIONE

L’offerta formativa per il potenziamento del sistema duale nei percorsi regionali di IeFP è realizzata nelle seguenti modalità
  • alternanza scuola/lavoro (ai sensi del D.lgs 77/2005) rafforzata, che prevede un periodo di apprendimento in azienda non inferiore alle 400 ore, le restanti ore a completamento del monte orario complessivo del percorso pari a 990 ore ordinamentali sono modulate sulla base del piano formativo individuale del giovane;
  • apprendistato di primo livello, il giovane preso in carico è titolare di un contratto di apprendistato ai sensi dell’art. 43 del Dlgs 81/2015. La durata contrattuale minima deve rispettare il periodo stabilito dall’art. 42 del Dlgs 81/2015 e quella massima deve essere in coerenza con la durata ordinamentale, dunque: 3 anni per il conseguimento della qualifica4 anni o 1 anno per coloro che sono in possesso del titolo di qualifica, per il conseguimento del diploma
La durata della formazione presso l’organismo formativo (formazione esterna) dovrà essere di max 594 ore annue per il 1° o 2° anno (60% del monte ore ordinario) e di max 495 ore annue per il 3° o 4° anno (50% del monte ore ordinario). Le restanti ore vengono svolte in azienda.

Il nostro IV ANNO DI DIPLOMA SI SVOLGE, DA ALCUNI ANNI, IN MODALITA’ DUALE 
e l’accesso è consentito esclusivamente ai giovani che hanno già conseguito una Qualifica di IeFP.


Cisita gestisce attività formative cofinanziate da: