CISITA opera dal 1979 a livello regionale e nazionale, promuovendo e realizzando iniziative formative e favorendo servizi di supporto alle imprese
logo SFC
Piani formativi personalizzati su specifiche richieste aziendali
Corsi finanziati e a catalogo sulla Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro
Ti trovi in: Home // Formazione per le imprese // PIANO DI FORMAZIONE PER LA RIPRESA

PIANO DI FORMAZIONE PER LA RIPRESA

Voucher per occupati

L’intervento “Formazione per la ripresa” prevede un percorso composto da interventi formativi erogati a distanza contraddistinti da un modello di apprendimento in ambiente virtuale.

Il destinatario avrà a disposizione un Voucher Formativo  per attivare i seguenti corsi e servizi:

  • sezione A "Guida Rapida per la ripresa"
    • Area tematica "Covid 19 Organizzarsi per ripartire"
    • Area Teatica "Commerciale"
  • sezione B "Lezioni Smart per la Ripresa"
    • Area Tematica "Competenze digitali"
    • Area Tematica "Competenze economico-finanziare"
  • sezione C "Orientamneto"

Destinatari

I destinatari del presente intervento sono persone fisiche occupate o in regime di cassa integrazione residenti e/o domiciliati in Liguria.

 

Si riportano, di seguito, i soggetti rientranti nella categoria “occupati” ai fini del presente avviso:

  • titolari e soci di micro, piccole, medie e grandi imprese con sede legale in Liguria e iscritte alla Camera di Commercio di competenza;
  • lavoratori dipendenti di micro, piccole, medie e grandi imprese assunti presso una sede operativa/unità produttiva localizzata sul territorio di Regione Liguria, rientranti nelle seguenti categorie:
  • lavoratori con contratto di lavoro di diritto privato a tempo indeterminato o a tempo determinato (in entrambi i casi sia a tempo pieno, sia a tempo parziale);
  • soci-lavoratori di cooperative (sia che partecipino o non partecipino agli utili);
  • nel solo caso di impresa familiare, di cui all’art. 230-bis del Codice Civile, i collaboratori o coadiuvanti dell’imprenditore che prestano in modo continuativo la propria attività di lavoro nell’impresa (coniuge, parenti entro il terzo grado, affini entro il secondo);
  • coadiuvanti delle imprese commerciali ed i soci lavoratori di attività commerciale e di imprese in forme societarie, individuate dagli imprenditori, compresi gli artigiani.
  • lavoratori autonomi e liberi professionisti con domicilio fiscale localizzato in Liguria che esercitano l’attività sia in forma autonoma sia in forma associata.

Vengono, altresì, ricompresi i lavoratori beneficiari delle diverse tipologie di cassa integrazione,

ovvero:

  • Cassa integrazione guadagni ordinaria (CIGO);
  • Assegno Ordinario (FIS);
  • Cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS);
  • Cassa integrazione guadagni in deroga (CIGD).

Sono esclusi da questa misura i lavoratori:

  • Con contratto di lavoro intermittente, ai sensi del D.Lgs. 81/2015;
  • Con contratto di somministrazione, ai sensi del D.Lgs. 81/2015;
  • Con contratto di tirocinio, ai sensi della L. 99/2013.

 

Modalità di erogazione dei servizi di formazione- Sezione A e B del Catalogo

L’erogazione delle attività formative (sezione A e B) avverrà mediante “modalità a distanza” attenendosi a quanto previsto nel Decreto del Dirigente n. 2724 del 11 maggio 2020. L’ente utilizzerà la Suite Microsost Office 365 e, in particolare, la piattaforma Ms Teams, scelta per l’erogazione di tutte le attività promosse dall’Ente sin dall’inizio della situazione di emergenza. Gli utenti verranno dotati di un account personale, verrà garantita la personalizzazione dei differenti gruppi classe e il tracciamento della presenza, nonché l'interattività con il docente sia per simulare un’aula fisica che per le prove di verifica effettuate a comprova degli apprendimenti acquisiti. La formazione a distanza si svolgerà in modalità sincrona per l’intera durata del monte ore corso previsto: i momenti di insegnamento e di apprendimento tra studenti e docenti avverranno in contemporanea attraverso il trasferimento diretto di informazioni.

Il docente e il tutor accederanno all’applicativo online per la gestione della videoconferenza.

Con il registro cartaceo davanti, il docente procederà, all’inizio delle lezioni, con la chiamata nominativa degli allievi collegati in video-conferenza, il coordinatore tutor dovrà garantire la corretta compilazione del registro anche con riferimento alla materia trattata.

Il coordinatore/tutor redigerà un verbale finale attestante lo svolgimento effettivo dell’attività. Anche al termine della lezione il docente, alla presenza del tutor, procederà con la chiamata nominativa degli allievi.

Le attività di verifica delle conoscenze e delle abilità acquisite attraverso i percorsi formativi, sia per la sezione A che per la sezione B del formulario, saranno svolte con l’utilizzo della applicazione FORMS di Ms Office.com, che consente di creare facilmente test e sondaggi. Verranno create due differenti tipologie di test, a seconda della durata dell’attività.

Per la sezione A saranno impostati test “Smart”, che saranno costituiti da 12 item a risposta multipla.

Per la sezione B saranno impostati test “Rafforzati”, che saranno costituiti da complessivi 15 item, 13 a risposta multipla e 2 a risposta aperta.

Procedure di presa in carico dell’utente

L’Ente prenderà in carico l’utente con il fine di delineare un “learning path” coerente con le sue esigenze e con quelle dell’azienda di riferimento. I soggetti destinatari, in possesso dei requisiti previsti al Par. 4 dell’Avviso, potranno utilizzare il proprio Voucher formativo per la partecipazione ai contenuti formativi compresi nel Catalogo dellʹOfferta Formativa, iscrivendosi a Max 3 corsi fra quelli previsti nella sez. A, a Max 2 corsi fra quelli della sez. B ed a una attività della sez. C.

Quando l’utente avvierà il percorso presso l’Ente si andrà a valutare, con il singolo partecipante e in accordo con l’azienda di riferimento, la partecipazione alle attività, tra quelle proposte, che consentano di ampliare le conoscenze e/o le competenze del lavoratore nel proprio ambito/contesto produttivo, in coerenza con i bisogni e le strategie individuali di sviluppo professionale e personale.

Gli interventi saranno dunque calibrati sulle specifiche esigenze riferite ai profili dei destinatari e saranno volti a rafforzarne conoscenze e competenze oppure a svilupparne di nuove, anche su temi quali lo sviluppo del digitale applicato alle mansioni di riferimento ed alle nuove regole per la sicurezza sul lavoro a seguito dell’emergenza sanitaria dal Covid-19.

Contestualmente, mediante un colloquio individuale con il partecipante, si valuterà se usufruire dell’erogazione di eventuale attività di Orientamento specialistico o avvio del percorso di certificazione delle competenze ai sensi della D.G.R. 612/2017.

Modalità di erogazione dei servizi di consulenza orientativa - Sezione C del Catalogo

Per quanto riguarda l’erogazione dei servizi di orientamento si svilupperanno attività secondo le linee guida disposte dal Decreto del Dirigente 2194 del 03 aprile 2020 “Disposizioni di applicazione per erogazione a distanza delle misure “a processo” di politica attiva del lavoro a seguito di emergenze epidemiologica da Covid-19”.

L’operatore sarà presente presso la sede del Soggetto attuatore e l’utente, dotato di account personale, potrà collegarsi in videoconferenza sulla piattaforma Ms Teams, della suite Office 365, utilizzata dall’ente attuatore, che consente di provvedere al tracciamento delle presenze.

L’utente sarà preso in carico da un orientatore specialistico che gestirà i colloqui individuali occupandosi della compilazione dell’apposito Registro, con il supporto del tutor destinato all’attività e, sviluppando, secondo le necessità dell’utente, un percorso che possa essere destinato al supporto nella redazione di un curriculum vitae aggiornato piuttosto che ad una consulenza più approfondita volta ad un bilancio delle competenze individuali.

 

Procedure per il servizio Avvio della Certificazione IVC delle competenze

CISITA Formazione Superiore è inserito nell’elenco dei soggetti titolati all’erogazione dei Servizi di IVC previsto dalla DGR 612/17 e dagli Indirizzi Operativi DD 522/2018 con numero univoco EET011_290319 - nell’Elenco Regionale dei Soggetti titolati all’erogazione dei servizi di IVC istituito con n. 2078_2018.

L’ente, come previsto dagli indirizzi operativi (All. A del D.D. 4332/2019) dispone di risorse professionali con contratto di dipendente sia in qualità di Tecnico di accompagnamento e supporto all’individuazione e messa in trasparenza delle competenze sia in qualità di Esperto per la pianificazione e realizzazione delle attività valutative iscritte ai relativi elenchi regionali.

 

Sezione A “Guida rapida per la ripresa”

AREA TEMATICA “COVID 19 ORGANIZZARSI PER RIPARTIRE”

  • ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO 1

Possibilità di contagio da Covid – 19 - Organizzazione dei luoghi e degli spazi del lavoro: rivisitazione del lay-out - Gestione delle pause e dei luoghi di ristoro aziendali comuni

 

  • ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO 2

Riorganizzazione del lavoro in ragione dei trasporti e delle distanze casa lavoro - Gestione della salute dei lavoratori in relazione alla normativa sulla privacy

 

  • PROTEZIONE INDIVIDUALE

Possibilità di contagio da Covid – 19 - Distanziamento sociale e lavaggio mani - Corretto utilizzo dei dispositivi di protezione - Corretto utilizzo delle mascherine - Corretto utilizzo dei guanti

 

  • SANIFICAZIONE LOCALI

Possibilità di contagio da Covid – 19 - Funzionalità ed obiettivi del programma di sanificazione - Procedure da seguire per una corretta sanificazione: modalità e periodicità - Prodotti da utilizzare e loro caratteristiche - Misure di precauzione per gli addetti alla sanificazione

 

  • HACCP e COVID – 19

Aggiornamenti organizzativi e procedurali in tema igienico – sanitari e di salubrità degli alimenti in relazione alle misure sanitarie legate all’infezione COVID – 19. - Rivisitazione delle modalità di esposizione e somministrazione degli alimenti - Aspetti legati alla sanificazione - Adempimenti e modalità lavorative dei dipendenti e collaboratori.

 

AREA TEMATICA “COMMERCIALE”

  • ACCOGLIENZA AL CLIENTE IN EPOCA COVID – 19

Come ripensare l’accoglienza al cliente nell’epoca delle mascherine protettive e del distanziamento sociale - Gestire il rispetto delle distanze coinvolgendo il cliente - Gestire gli accessi programmati trasformandoli in maggior attenzione al cliente - Gestire i tempi di permanenza contingentati con approccio commerciale -Nuovi processi di fidelizzazione

 

Durata: 2 ore per intervento;

Partecipanti: max 18 partecipanti per Aula Virtuale;

Modalità Formativa: Formazione Sincrona con modalità di erogazione a distanza.


Sezione B “Lezioni Smart per la Ripresa”

AREA TEMATICA “COMPETENZE DIGITALI”

  • WEB MARKETING_BASE

Come organizzare la comunicazione ai clienti per la ripartenza - Processi di ri-fidelizzazione del cliente - Utilizzo dei social per l’offerta alla clientela Ø Aspetti psicologici da considerare nel nuovo contesto-post pandemico

 

  • WEB MARKETING_AVANZATO

Come organizzare la comunicazione ai clienti per la ripartenza - Processi di ri-fidelizzazione del cliente - Utilizzo dei social per l’offerta alla clientela - Aspetti psicologici da considerare nel nuovo contesto-post pandemico

 

  • NUOVE MODALITA’ DI VENDITA PER NEGOZI DI VICINATO E BOTTEGHE ARTIGIANE - BASE

Come ripensare la vendita nei negozi fisici all’epoca del distanziamento sociale - Vendita on line e prenotazione in negozio - Vendita on line e consegne a domicilio - Vendita per immagini: esposizione, foto, video, cataloghi virtuali - Vendita su appuntamento

 

  • NUOVE MODALITA’ DI VENDITA PER NEGOZI DI VICINATO E BOTTEGHE ARTIGIANE - AVANZATO

Come ripensare la vendita nei negozi fisici all’epoca del distanziamento sociale - Vendita on line e prenotazione in negozio - Vendita on line e consegne a domicilio - Vendita per immagini: esposizione, foto, video, cataloghi virtuali - Vendita su appuntamento

 

AREA TEMATICA “COMPETENZE ECONOMICO-FINANZIARIE”

  • GESTIRE L’IMPRESA DOPO L’EMERGENZA COVID-19

Ripensare il quadro economico del proprio business: analisi costi e ricavi - Ricorso ai finanziamenti: opportunità e modalità di gestione della liquidità e degli investimenti - Contrattualistica del lavoro: come muoversi tra tipologie di rapporto di lavoro, ammortizzatori sociali, bonus assunzionali, compatibilità dei costi

 

  • START E RE-START DI IMPRESA

Supporto mirato alla definizione/ridefinizione dell’idea di business, quindi per neo-aziende o per riposizionare aziende post covid. Gestione delle situazioni di crisi, strumenti di lettura. Lo scenario competitivo.

 

Durata: 15 ore per intervento;

Partecipanti: max 12 partecipanti per Aula Virtuale;

Modalità Formativa: Formazione Sincrona con modalità di erogazione a distanza

Sezione C “Orientamento ”

In questa sezione sono presenti i sevizi di consulenza orientativa e formativa per la rivisitazione del proprio progetto professionale, che possono tra i diversi altri prevedere il supporto per la redazione del curriculum vitae in formato Europass e la definizione di un corretto posizionamento sui social media (facebook, linkedin, istagram ecc..) o la definizione di “un bilancio di competenze” al fine di sviluppare un piano di sviluppo professionale individuale.

È disponibile, inoltre, un servizio per l’avvio della certificazione delle competenze ai sensi della D.G.R. 612/2017. Di seguito, il dettaglio dei servizi previsti:

 

  • CONSULENZA ORIENTATIVA E FORMATIVA PER RIVISITAZIONE DEL PROPRIO PROGETTO PROFESSIONALE

Consulenza orientativa e formativa specialistica per sviluppare un piano di sviluppo professionale individuale volto alla rivisitazione del proprio progetto professionale in seguito al processo di crisi con anche l’assistenza alla redazione del cv Europass tradizionale e via social network.

 

  • GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

Sostegno motivazionale, con supporto alla gestione del cambiamento e piano di coaching per dipendenti ed imprenditori/responsabili. Psicologia del cambiamento e codici di comportamento in un mondo che inevitabilmente cambia.

 

Sezione C “Certificazione delle Competenze”

 

  • CERTIFICARE LE COMPETENZE PER RIPARTIRE

Avvio dei Processi di certificazione delle competenze attraverso il modello IVC di Regione Liguria per il riconoscimento delle competenze acquisite in diversi modi dai percorsi formali, in caso di situazioni di crisi prolungata con la necessità di riposizionarsi a livello di mercato con l’ottenimento di una qualifica specifica. Il servizio sarà articolato nelle seguenti fasi:

1) Accoglienza (Informazioni per il destinatario rispetto al servizio offerto);

2) Individuazione (Ricostruzione delle esperienze potenzialmente validabili o certificabili);

3) Validazione (Confermare dell'effettivo possesso delle competenze apprese in contesti non formali e informali individuate);

4) Assistenza per la richiesta di certificazioni agli uffici regionali.

 

Durata: Max 16 ore per intervento;

Modalità di erogazione: Erogazione individuale a distanza.

 

cisita gestisce attività formative cofinanziate da: